Come arrivare a Palma di Maiorca

Pin It

Aereo

L’aereo è indubbiamente il mezzo più veloce per raggiungere Maiorca. L’aeroporto di Palma di Maiorca (Aeroporto di San Joan, sigla: PMI) è moderno e ben attrezzato oltre ad essere raggiunto da numerosi voli da tutte le maggiori capitali europee.

Durante i mesi estivi l’aeroporto di Palma di Maiorca diventa uno degli scali maggiormente frequentati della Spagna con voli che collegano l’isola soprattutto alle città tedesche e inglesi. Anche le maggiori città italiane sono ben servite dai voli da e per Palma di Maiorca e ultimamente è in crescita anche il mercato dei voli low cost.

Le compagnie a basso prezzo, in linea di massima, hanno gli imbarchi nelle posizioni più esterne dell’aeroporto, per tale motivo, al momento della partenza o in caso di coincidenze, è necessario calcolare tempi di spostamenti un po’ lunghi.

Da e per l’aeroporto

Lo scalo aeroportuale di San Joan dista circa 8 km dalla città di Palma di Maiorca ed è a questa collegata dall’atostrada.

Auto a noleggio

Presso l’aeroporto sono attive anche alcune compagnie di noleggio auto. Le maggiori hanno gli uffici in prossimità della struttura, mentre le meno care offrono un servizio transfer dall’aeroporto al parco macchine.

Taxi

L’area dei taxi è dal lato uscite dell’aeroporto, ben indicata dalla cartellonistica.

Autobus

L’aeroporto è collegato al centro di Palma di Maiorca dalla Lìnea 1.
La frequenza è di circa 15 minuti, con partenza dalla stazione di servizio dell’aeroporto. L’autostrada di Palma è molto trafficata e quindi non è possibile dare tempi di percorrenza sicuri per il tragitto fino alla città.

Fermate:

  • dall’aeroporto a Plama di Maiorca
  • Stazione di servizio dell’aeroporto, edificio Gesa, Porta d’es Camp, Avenidas, Paseo de Mallorca, Es Jonquet, Paseo Marítimo, Porto Pí, Port.

  • da Palma di Maiorca all’Aeroporto
  • Port, Porto Pí, Paseo Marítimo, Sa Faxina, Paseo de Mallorca, Avenidas, Porta d’es Camp, Gesa, aeroporto.

Orari:

  • Dall’aeroporto: dalle 6.10 a.m. alle 2.15 a.m.
  • Da Palma di Maiorca: dalle 5.40 a.m. alle 2.30 a.m.
  • Dal Paseo di Maiorca: dalle 6.00 a.m. alle 2.30 a.m.
  • Da Palma di Maiorca: dalle 6.15 a.m. alle 2.30 a.m.
  • La frequenza: 15 minuti c.a.

Aeropuerto de Palma

  • 07000 Palma de Mallorca
  • Teléfono: +0034 971 789 099
  • info voli: +0034 971 789 000
  • Fax: +34 971 789 014
  • Código de Aeropuerto: PMA
  • Aeropuerto de Palma

Auto

Raggiungere Palma di Maiorca in auto dall’Italia è possibile soltanto disponendo di molto tempo e di una buona dose di pazienza. Dall’Italia è possibile raggiungere la Francia dal attraverso il Valico del Monginevro o dal confine Ligure seguendola strada costiera da Genova (A 12, Autostrada dei Fiori). Da qui percorrere la E80 e poi, da Narbonne la E15 la in direzione Barcelllona. Sono circa 700 km di autostrada ma è importante non tentare la strada costiera, soprattutto in prossimità delle località più in, a meno di non voler passare l’intera giornata in coda.

Dal confine con la Spagna, in prossimità di Le Perthus, a Barcellona, ci sono ancora 150 km, percorsi lungo l’ “Autopista del Mediterraneo“. Raggiunta Barcellona è necessario seguire il raccordo (Ronda del Ritolar) e uscire al “Port”.

I traghetti collegano direttamente Barcellona al Porto di Palma di Maiorca e al porto di Alcùdia.

Attenzione:

per imbarcare l’auto è necessario prenotare con un certo anticipo!

Nave

Dall’Italia alcune navi, tra cui le navi veloci, collegano Genova a Barcellona, con queste ultime la traversata dura circa 20 ore. Da Barcellona è possibile raggiungere Palma di Maiorca o il porto di Alcùdia con navi o traghetti veloci.

Attenzione:

per imbarcare l’auto è necessario prenotare con un certo anticipo sia il tratto Genova – Barcellona sia la tratta Barcellona – Maiorca!

Treno

La ferovia collega direttamente Barcellona a Milano. Volendo è possibile raggiungere Palma di Maiorca senza lasciare il treno, Maiorca è l’unica isola delle Baleari dotata di ferrovia, oppure, una volta giunti a Barcellona è possibile effettuare la traghettata su un’altra nave.